Anna ed Enrico hanno detto sì. Il giorno in cui fiorisce l’estate e Corinaldo Città Palcoscenico riapre il sipario per la stagione estiva. Una bellissima giornata di sole, aria che sa di nuovo inizio, il Loggiato comunale, esempio di architettura neoclassica. Quell’angolino laggiù, avvolgente. “Ci siamo innamorati dell’intimità di quel luogo”. Un matrimonio che, causa Covid-19, gli sposi avrebbero potuto rimandare “ma i tempi sarebbero stati troppo lunghi e noi volevamo dirci di sì subito”. Amore. Condivisione e certezze. “Quando diventi adulto apprezzi ancora di più il calore che famiglia e amici cari creano attorno a te, ti ricordi della semplicità di un luogo, di un gesto e questo basta per essere felici.” Il “Paese più bello del mondo” diventa un palcoscenico a cielo aperto. Anna ed Enrico i protagonisti di cotanta ammirevole bellezza. Auguri agli sposi e all’amore che riempie, unisce e accoglie. Radici e ali di un abbraccio infinito.

(ph Simone Pegoli)

X